Non puoi effettuare un nuovo ordine dal tuo paese. United States

Contattaci subito: 333-7451218

Cerca

EnoSpace, il network del vino!

PayPal

Fiano di Avellino DOCG

Fiano di Avellino DOCG 2014

Fiano di Avellino DOCG

Ulteriori dettagli

600 Articoli

Questo prodotto non è venduto singolarmente. Devi selezionare almeno 6 quantità (o suoi multipli) per questo prodotto.

Informazioni venditore

Carmine De Vito
(0)

Ulteriori informazioni

Vino bianco dal colore giallo paglierino, con sentori di frutta secca e aromi floreali, elegante, raffinato, molto apprezzato per il gusto particolare con sentori di nocciola. Equilibrata acidità e morbidezza, Va servito ad una temperatura di 8/10° C. Vino ideale per accompagnare frutti di mare, pesci di sapore mediamente corposo, preparazioni di carni bianche delicate, caciocavallo e provola, Mozzarella di Bufala, minestroni e lasagne, ottimo come aperitivo.

I Vigneti da cui otteniamo il celebre vino bianco Fiano di Avellino docg, si trovano esclusivamente nella zona o Areale di Lapio, definito la Patria del Fiano, perché fu il primo comune a conoscere questo vitigno importato dai Greci. I terreni sono di natura argilloso-calcareo, situati sul dorso di una collina così che sono baciati dal sole nell’arco di tutta la giornata, dalla mattina che sorge, fino alla sera che tramonta. Questo permette una maturazione ideale delle uve, le quali conferiscono al vino un profumo ed un aroma unico ed eccezionale. Questo è uno dei motivi per cui consigliamo a tutti di assaggiarlo.

Un altro motivo per cui vi consigliamo di gustare il nostro Fiano di Avellino docg prodotto in Areale di Lapio è che vi possiamo garantirne la genuinità e la salubrità, proprio perché produciamo questo vino non a livello industriale, ma a livello artigianale ed in piccole quantità. Vinifichiamo nella nostra cantina esclusivamente le uve provenienti dal nostro vigneto, che curiamo personalmente sin dalla potatura e fino alla vendemmia. Per questo, quindi, possiamo garantirvi che non sono stati usati prodotti chimici dannosi sia nei trattamenti fitosanitari sul vigneto, sia per il controllo delle erbe infestanti e sia nella vinificazione in cantina, cosa confermata pure da continue analisi di laboratorio che scrupolosamente effettuiamo ogni annata.